Testimonianze

Bernasconi Alex
Studente HES-SO Fribourg
Brione sopra Minusio 6645 (TI)
«Limitare l'immigrazione è evitare che la Svizzera diventi una Macao europea con un'alta densità di persone, più costi, più problemi.»
Jetzt teilen:
Mellini Eros N.
Traduttore
Lugano (TI)
«Con l'ALCP si apre la Svizzera a potenziali 500 milioni di migranti. Chiedereste a Corippo di ospitare la Street Parade di Zurigo?»
Jetzt teilen:
Galeazzi Tiziano
gestore patrimoniale
Lugano (TI)
«Senza un'immigrazione maggiormente controllata nei prossi anni, faremo la fine del Gen. Custer nel 1876 a Little Bighorn.»
Jetzt teilen:
Paltenghi Luca
Giurista
Magliaso (TI)
«Mettere pezze a dei pantaloni rotti non serve, occorre cambiarli! Basta misure di accompagnamento, è ora di abolire la libera circolazione!»
Jetzt teilen:
Paltenghi Dario
Libero professionista
Magliaso (TI)
«La libera circolazione ha portato alla rovina il Ticino. Per il bene dei nostri giovani va abolita senza esitazione.»
Jetzt teilen:
Marchesi Piero
Dirigente
Monteggio (TI)
«L’eccessiva e sconsiderata immigrazione ha favorito la sostituzione dei residenti con lavoratori esteri. È necessario cambiare, facciamolo!»
Jetzt teilen:
Chiesa Marco
Direttore centro sociosanitario
Lugano (TI)
«La gestione dell'immigrazione è la premessa essenziale per un Paese che vuole mantenere la sua sovranità e la sua autodeterminazione.»
Jetzt teilen:
Baratti Diego
Studente di Economia
Ponte Capriasca (TI)
«Disoccupazione. Dumping. Criminalità. Ecco a cosa ha portato la libera circolazione. Ecco perché è arrivato il momento di dire BASTA!»
Jetzt teilen:
Lofaro Vincenzo
Tecnico di Produzione
Caslano (TI)
«Sostengo l'iniziativa per garantire ai miei figli e alle future generazioni un Paese forte, sovrano e che difenda i posti di lavoro!»
Jetzt teilen:
Grumelli Daniel
Cuoco AFC
Lugano (TI)
«La libera circolazione delle persone giova ai cittadini che abitano lungo il confine con la Svizzera, non ai residenti in cerca di lavoro!»
Jetzt teilen:
Alain Bühler
Collaboratore amministrativo
Pregassona (TI)
«Sostengo l'iniziativa per la limitazione perché la libera circolazione ha danneggiato il benessere dei ticinesi ed è ora di dire basta!»
Jetzt teilen:
Lara Filippini
Responsabile marketing
Monteceneri (TI)
«La Svizzera deve poter limitare l'immigrazione per salvaguardare la nostra qualità di vita e quella delle future generazioni»
Jetzt teilen:
Contatto
Comitato per un’immigrazione
moderata
Casella postale 54
8416 Flaach
Telefono: 031 300 58 58
Fax: 031 300 58 59
info@iniziativa-per-la-limitazione.ch
Offerte
CCP 31-572732-0
Social media